L’adattamento di soluzioni Crai Vista T Super Power che semplificano la vita!
     



    I soggetti con una perdita uditiva da grave a profonda hanno preferenze ed esigenze diversificate. Questo significa che l’adattamento di apparecchi acustici può essere difficile e frustrante per loro, con numerose visite e regolazioni per  raggiungere l’obiettivo.

    Con l'arrivo delle soluzioni Crai Vista T SP 13 e Vista T UP 675 l’adattamento ora è semplicissimo! Con un solo clic si avvia  l’adattamento in base alle preferenze e alle esperienze del paziente. Una minore sintonizzazione a monte può tradursi in un numero minore e più brevi appuntamenti di follow-up con pazienti più soddisfatti fin da subito.

    Queste le 3 preimpostazioni Super Power per soddisfare fin da subito ogni preferenza:

    Classica - per i pazienti che preferiscono un approccio tempestivo al processamento dei suoni, con elaborazione del segnale da assente a lieve e nessuna direzionalità.
    Convenzionale - per pazienti alla ricerca di un approccio più tradizionale all’amplificazione, con elaborazione del segnale moderata e una lieve direzionalità.
    Corrente - per pazienti che desiderano l’approccio più recente e potente al processamento dei suoni, con elaborazione del segnale e direzionalità avanzate.

    Avvalendosi della piattaforma Vista T ottimizzata per gli apparecchi acustici Super Power - con il software di adattamento VistaFit 3.7.0 - i pazienti possono partecipare attivamente alle conversazioni ovunque vadano grazie a Soundscape Manager, un gruppo di quattro funzionalità intelligenti che comprendono in maniera rapida e automatica gli ambienti di ascolto.

    1. Regolazioni automatiche e ottimizzate per ascoltare al meglio in tutte le situazioni di ascolto, con Auto Sound Control.
    2. Per comprendere il parlato e sapere da dove proviene, anche nelle conversazioni meno agevoli, in contesti rumorosi e affollati grazie a Speech Target Pro binaurale.
    3. Per comfort e consapevolezza complessiva in tutti gli ambienti con regolazioni automatiche che offrono udibilità ottimale del discorso, grazie a Sound Director SP.
    4. Per un’esperienza sonora più naturale e realistica con la Sound Mapping binaurale.

    LE INNOVATIVE TECNOLOGIE IDEATE PER PRESTAZIONI SUPER POWER

    Sound Director SP
    Si regola automaticamente per offrire udibilità ottimale per le conversazioni, pur preservando il comfort e la consapevolezza complessiva in tutti gli ambienti. Ottimizzato per esigenze diversificate dei pazienti con perdita uditiva da grave a profonda, con un’enfasi significativamente maggiore sulle conversazioni, pur mantenendo un equilibrio realistico tra dialogo e rumore.

    Compressione delle frequenze 2
    Fornisce un equilibrio perfetto tra qualità del suono e udibilità in ogni momento. Indipendentemente dal segnale in ingresso, offre ai pazienti una consapevolezza e un’intelligibilità del discorso migliorate, comprimendo i suoni ad alta frequenza in intervalli più bassi e maggiormente udibili, adattando la qualità naturale del suono delle vocali.

     

    Gestione Automatica della Potenza
    E' la tecnologia responsabile per ridurre il rischio di sovramplificazione. Questa funzione contribuisce a migliorare l’accettazione del primo adattamento per i pazienti abituati a un guadagno aggiuntivo, ma che desiderano ascoltare a un livello di sicurezza. Ciò si ottiene fornendo il punto iniziale desiderato dai pazienti e riducendo in maniera graduale e automatica il guadagno e l’uscita a un livello target più sicuro, che massimizza l’intelligibilità del discorso.